Polizia locale, attività antispaccio a Rialto

vigili
 

Polizia locale, attività antispaccio a Rialto

12/02/2018

Nuova operazione antispaccio da parte della Polizia locale di Venezia, che ieri sera ha predisposto un servizio nei pressi del Campo Bella Vienna per contrastare il fenomeno di sostanze stupefacenti durante le feste organizzate per festeggiare il Carnevale.

Gli operatori del Nucleo operativo in abiti civili hanno notato all'interno del Campo un uomo, di presunta origine nordafricana che abbordava alcuni giovani. Verso le 23 il pusher è stato visto cedere a un ragazzo qualcosa in cambio di una banconata e tentare di allontanarsi quasi immediatamente dal luogo. Immediato l'intervento degli agenti che hanno fermato il venditore e l'acquirente, un ragazzo di 19 anni residente a Mira, che ha consegnato alle Forze dell'ordine la barretta di hashish appena comprata.

Lo spacciatore è stato accompagnato presso Nucleo operativo, dove dopo perquisizione è stato trovato in possesso anche di una piccola quantità di cocaina. L'uomo vantava precedenti specifici per spaccio e per un accoltellamento nel 2017.

Sempre nel corso dello stesso servizio, gli agenti della Polizia locale hanno segnalato alla Prefettura due giovani consumatori di sostanze stupefacenti. E' stata invece processata oggi dal giudice Sara Natto la borseggiatrice arrestata sabato. La donna, condannata a un anno e venti giorni di reclusione con custodia cautelare in carcere, è stata portata alla casa circondariale della Giudecca.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top