Revoca del divieto temporaneo di utilizzo delle acque superficiali della canaletta Cuai a Favaro Veneto a scopo irriguo, zootecnico e di attività di pesca

Logo comune
 

Revoca del divieto temporaneo di utilizzo delle acque superficiali della canaletta Cuai a Favaro Veneto a scopo irriguo, zootecnico e di attività di pesca

08/01/2018

 

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha disposto quest'oggi la revoca delle ordinanze che imponevano il divieto temporaneo e precauzionale di prelievo e di utilizzo diretto delle acque superficiali della Canaletta CUAI in via Ca’ Solaro, a Favaro Veneto, a scopo irriguo per gli orti e le colture ad ortaggi da consumarsi crudi, zootecnico e di attività di pesca.

La revoca del divieto è stata determinata dalla comunicazione da parte del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda ULSS 3 Serenissima dell'assenza di Salmonella nelle acque superficiali. La rilevazione è stata effettuata presso la stazione 351 (VE-S-TA del fiume Sile).

Venezia, 8 gennaio 2018

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top