Sport e disabilità: l’assessore Venturini in visita alla Polisportiva Terraglio

assessore Venturini con bambini terribili
 

Sport e disabilità: l’assessore Venturini in visita alla Polisportiva Terraglio

02/12/2017

 

L’assessore alla Coesione sociale, Simone Venturini, è stato ospite questa mattina della Polisportiva Terraglio per incontrare le famiglie e operatori e per la consegna ufficiale del nuovo sollevatore per la piscina donato dai Bambini Terribili.

Nella prima parte della mattinata si è svolto l’incontro informativo con la dirigenza della società mestrina, presieduta da Davide Giorgi, con gli operatori della struttura e con una rappresentanza dei familiari degli utenti disabili in età minore sulle novità introdotte dalla Giunta comunale con la delibera n. 210 del 19.09.2017, grazie alla quale l’Amministrazione ha potuto destinare alcune risorse a sostegno delle attività natatorie speciali sviluppate presso la piscina di via Penello.

“Grazie alla riorganizzazione di alcuni capitoli di spesa - ha dichiarato l’assessore - il Comune è riuscito a destinare una piccola somma che andrà a sostenere le attività speciali dedicate ai minorenni disabili che nuotano presso la Polisportiva, una realtà che non finisce mai di stupire per la costante attenzione al tema dell’inclusione sociale e per i livelli di eccellenza raggiunti nelle attività ordinarie così come in quelle agonistiche”.

Il contributo permetterà alle famiglie aventi diritto di poter ridurre il proprio impegno di spesa alla sola quota del 30%, con il restante 70% coperto invece dalle risorse destinate al progetto. “Ma nei casi più difficili - in accordo con gli uffici tecnici dell’assessorato - ha sottolineato il presidente Giorgi - la contribuzione andrà a coprire l’intero importo dei corsi.

L’appuntamento ha visto poi protagonisti i Bambini Terribili, il gruppo di atleti della Polisportiva Terraglio, coordinato dal dottor Pierluigi Righetti, che con le iniziative di raccolta fondi legate al Venice Challenge 2017 di Triathlon Ironman e alla Venicemarathon 2017 hanno potuto donare al centro Fisiosport Terraglio, specializzato nella riabilitazione della grave e media disabilità, un sollevatore elettrico grazie al quale verrà ampliato il livello di accessibilità alle piscine terapeutiche del centro. 

La mattinata si è quindi conclusa con un saluto agli ospiti del Progetto Sollievo, rivolto a persone anziane con varie forme di deficit cognitivo e gestito dalla Polisportiva con il sostegno di Regione Veneto ed Azienda Ulss 3 Serenissima.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top