Polizia locale: ancora sequestri di cocaina e marijuana

Cane antidroga
 

Polizia locale: ancora sequestri di cocaina e marijuana

08/12/2017

 

 

Continuano le attività antidroga della Polizia Locale. Nella giornata di ieri le squadre antidegrado e le unità cinofile antidroga del Servizio Sicurezza urbana sono intervenute a più riprese soprattutto nella zona del quartiere Bissuola. Gli agenti hanno compiuto diversi sequestri di marijuana nelle solite zone del parco Albanese, mentre un rinvenimento di cocaina è stato effettuato nelle immediate adiacenze del bar K2. Durante un sopralluogo nel locale, spesso frequentato da soggetti dediti allo spaccio e già oggetto di un sequestro di cocaina nell'aprile scorso, gli operatori della Polizia locale hanno identificato due albanesi su cui sono ancora in corso accertamenti.

Grazie alle unità cinofile sono state rinvenute tracce olfattive di stupefacente che partivano dalla sala biliardi, passavano attraverso la porta di servizio del locale e finivano in un immobile in costruzione posto di fronte al locale, a pochi metri di distanza. Proprio nel giardino dell’edificio, come in occasione del controllo di aprile, sono state recuperate dodici dosi di cocaina già imballate e pronte per lo spaccio al dettaglio: le dosi, del peso di circa mezzo grammo ciascuna, hanno un valore complessivo su strada di circa 500 euro.

Le telecamere del locale collocate nella zona biliardi sono risultate disattivate, mentre del materiale da confezionamento, del tutto analogo a quello impiegato per la predisposizione delle dosi, è stato trovato sotto alcuni quotidiani posti sopra un tavolino del bar.

Le operazioni sono quindi proseguite con ulteriori rinvenimenti di cocaina nei giardini di via Sernaglia e con il fermo di uno spacciatore nigeriano, di 25 anni, nella zona di via Monte San Michele. 

Il pusher, alla vista delle unità operative della polizia locale, ha tentato di allontanarsi precipitosamente dalla zona, ma è stato raggiunto e bloccato. E' stato inutile il suo tentativo di disfarsi dello stupefacente, gettandolo sotto una autovettura in sosta. La droga, alcune confezioni di marijuana pronto smercio, è stata ritrovata e sequestrata, mentre lo spacciatore è stato denunciato a piede libero.

 

Venezia, 8 dicembre 2017

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top