La Giunta comunale sostiene il Centro di Aiuto alla Vita di Mestre

 

La Giunta comunale sostiene il Centro di Aiuto alla Vita di Mestre

30/12/2017

 

La Giunta Comunale, su proposta dell'assessore alla coesione sociale Simone Venturini, ha deliberato la concessione di un contributo di 7.000 euro a favore del Centro di Aiuto alla Vita di Mestre, a fronte del grande impegno e della straordinaria attività portata avanti da questa realtà di volontariato fin dal 1979. 

Il Centro Aiuto alla Vita, con sede in via Altobello, interviene a sostegno della vita nascente, della donna in gravidanza e della donna nei primi mesi di maternità, assistendo centinaia di mamme in difficoltà, in solitudine o in povertà. 

Il contributo comunale erogato andrà a sostenere parte delle numerose spese effettuate dal CAV per l'acquisto di pannolini, vestiario, latte, medicinali e attrezzature per i neonati.  

L’assessore Venturini, a margine, ha dichiarato: "Abbiamo ritenuto giusto ed opportuno offrire l'aiuto delle istituzioni a chi, in tanti anni, ha assicurato vicinanza ed accompagnamento a centinaia e centinaia di madri in gravidanza e ad altrettanti bambini. In tutti questi anni il CAV di Mestre, con umiltà e spirito di servizio, ha consentito a moltissime donne di portare avanti la gravidanza, aiutandole a superare gli ostacoli di natura economica o situazioni di solitudine e abbandono. 

Il lavoro svolto dai volontari del CAV è insostituibile e prezioso. E' intenzione di questa Amministrazione sostenere sempre di più realtà come questa. 

A tutti i volontari va il ringraziamento e l'apprezzamento per la loro opera quotidiana. Senza di loro, centinaia di bambini non sarebbero nati"

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top