Venezia sigla protocollo d'intesa sul turismo con Milano, Firenze, Roma e Napoli

assessore Mar con altri rappresentanti
 

Venezia sigla protocollo d'intesa sul turismo con Milano, Firenze, Roma e Napoli

30/11/2017

 

L'assessore al Turismo Paola Mar ha sottoscritto oggi, assieme ai colleghi delle città di Firenze, Napoli, Milano, Roma, il Protocollo d’intesa per la prosecuzione delle attività del network delle Grandi Destinazioni Italiane per un Turismo Sostenibile, che rappresenta un esempio virtuoso di condivisione e scambio di best practice, e da considerarsi caso pilota, nel Piano Attuativo 2017/2018 del Piano Strategico del Turismo 2017-2022 del MIBACT (linea di intervento A 1.3).

“Grazie al Ministro Franceschini e ai colleghi assessori delle altre città, – commenta Paola Mar – finalmente, dopo tante sollecitazioni, abbiamo iniziato un percorso partecipativo sul governo dei flussi a livello sperimentale. La priorità condivisa è l'intervento sulle affittanze turistiche. La soluzione chiesta trasversalmente al Governo è di istituire un registro cittadino per le locazioni turistiche e la previsione dell'obbligo per gli intermediari immobiliari, che operano anche attraverso piattaforme on line, di concludere contratti aventi ad oggetto unicamente beni immobili che risultano regolarmente inseriti in questi registri. Non solo, serve un intervento legislativo mirato alla definizione della forma imprenditoriale e non imprenditoriale delle locazioni turistiche, in funzione delle giornate totali di affitto. Da ultimo, fondamentale è, ai fini della sicurezza, l'obbligatorietà della comunicazione quotidiana alla Questura degli ospiti, anche per le locazioni turistiche.

Sono molto soddisfatta del lavoro impostato con i colleghi delle altre città, in particolare con Firenze che ci ha ospitato, che si concretizzerà in tavoli tecnici operativi con rappresentanti del MiBact – conclude Mar. Oltre alle locazioni turistiche, abbiamo condiviso l'importanza di tutelare le attività di artigianato locale, di rendere più sostenibile la mobilità pubblica e di sostenere la residenzialità. Sono tutti punti già contenuti nel nostro documento presentato all'UNESCO a Parigi e nel “Piano di governance territoriale del turismo” dello scorso aprile”.

Leggi il comunicato stampa della Città di Firenze

http://press.comune.fi.it/hcm/hcm5353-10_1_1-Turismo+sostenibile%2C+sigl...

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top