L’assessore Venturini alla proiezione del docufilm “Ogni giorno” per il progetto di prevenzione WeFree di San Patrigano

Venturini Manno
 

L’assessore Venturini alla proiezione del docufilm “Ogni giorno” per il progetto di prevenzione WeFree di San Patrigano

08/11/2017

L’assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini, è intervenuto questa mattina al Teatro Momo di Mestre, alla proiezione del docufilm “Ogni giorno”, rivolto ai ragazzi delle scuole superiori e realizzato nell’ambito di WeFree, la campagna di prevenzione di San Patrigano, con la collaborazione del Comune e della Prefettura di Venezia e Only The Brave Foundation.

“Il tema delle dipendenze da sostanze è fondamentale per noi – ha esordito l’assessore Venturini rivolgendosi ai duecento ragazzi presenti in sala – e soprattutto è determinante la collaborazione con la Prefettura e le Forze dell’Ordine e potersi rivolgersi direttamente alle scuole. Parlare di prevenzione attraverso le testimonianze dirette di chi ha vissuto queste esperienze è il modo giusto per intervenire, perché le ‘prediche’ fini a se stesse non servono a nulla. Ho visto alcuni compagni di strada perdersi, fare scelte sbagliate e purtroppo anche morire, perciò credo sia fondamentale avere strumenti di conoscenza e sapere che, anche se si sono fatti degli errori, non si è soli e si può trovare aiuto e uscire da problemi che sembrano insormontabili”.

WeFree nello specifico è un progetto itinerante con cui San Patrignano da oltre dieci anni gira l’Italia e raggiunge circa cinquantamila ragazzi delle scuole superiori e, da due anni, a questa parte, anche di terza media, in sinergia con gli enti locali e gli attori che sono coinvolti ogni giorno nella lotta alle dipendenze. Il docufilm “Ogni giorno” in particolare affronta il tema della dipendenza e della sicurezza stradale, ma il messaggio comune a tutti i format proposti dal progetto WeFree (che comprende anche spettacoli teatrali, incontri, azioni sul territorio, dibattiti, visite alla comunità di San Patrignano) è quello di valorizzare i giovani e dar loro gli strumenti per crescere e affrontare le situazioni, come si evince dalle testimonianze dirette di chi ha vissuto un’esperienza di dipendenza e ne è ora uscito.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top