Venezia si conferma “città smart”: nel 2017 è quarta in Italia

la classifica
 

Venezia si conferma “città smart”: nel 2017 è quarta in Italia

24/10/2017

    Venezia si conferma anche nel 2017 una delle città italiane più “smart”. La classifica stilata da FPA, analizzando i 106 comuni capoluogo italiani, sulla base di 105 indicatori statistici e sette dimensioni tematiche (Economy, Living, Environment, People, Mobility, Governance e Legality) assegna infatti a Venezia la quarta posizione assoluta, dietro a Milano, Bologna e Firenze, e davanti a Trento, Bergamo, Torino, Ravenna, Parma e Modena.

    In particolare, rispetto agli indicatori specifici, la nostra città è al primo posto in quello riguardante il “Verde urbano” (davanti a Messina e Matera), terza nel “Turismo e cultura” (dietro a Firenze e Milano),  e nella “Mobilità sostenibile” (preceduta da Milano e Torino) e quinta per la “Energia” (dietro a Bologna, Verona, Vicenza e Firenze).

    “E' un risultato – ha dichiarato il consigliere alla Smart City, Luca Battistella – che conferma l'ottimo lavoro svolto da chi lavora quotidianamente all'interno del Comune di Venezia, per lo sviluppo, la produzione e l'ottimizzazione delle buone pratiche amministrative. Da questo quarto posto dobbiamo ripartire, con la determinazione e la voglia di innovazione che da sempre caratterizza l'attività amministrativa del sindaco Luigi Brugnaro: siamo solo all'inizio, possiamo e dobbiamo dare di più, ma i segnali dati da questa classifica ci incoraggiano. La sfida è nuovamente lanciata attraverso tutte quelle azioni e progetti che abbiamo messo nell'agenda digitale attraverso i finanziamenti Pon Metro e i lavori di infrastrutturazione del territorio. Non da ultimo, va ricordato, quanto l'Amministrazione stia puntando sui concetti di Smart City: velocità delle trasformazioni, fluidità delle informazioni, mobilità delle persone, cultura delle convivenze e partecipazione nelle decisioni”.

 

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top