La presidente Damiano alla presentazione delle iniziative per la Settimana dell'allattamento materno

Volantini Settimana dell'allattamento materno
 

La presidente Damiano alla presentazione delle iniziative per la Settimana dell'allattamento materno

03/10/2017

La presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, è intervenuta questa mattina, all'Ospedale S.S. Giovanni e Paolo a Venezia, alla conferenza stampa di presentazione delle iniziative promosse in occasione della “Settimana dell’allattamento materno: le relazioni che nutrono”. Presenti inoltre il direttore generale dell’Aulss 3 Serenissima, Giuseppe Dal Ben, la direttrice dell’Unità Infanzia, Adolescenza e Famiglia dell’Ulss 3, Maria Cristina Mambelli, e la referente comunale per la programmazione sanitaria, Nicoletta Codato, e la funzionaria del Comitato italiano per l'Unicef, Anna Gimma.

L'iniziativa, in programma dall'1 al 7 ottobre, propone, in linea con le indicazioni dell'Oms e dell'Unicef, molte iniziative e attività, rivolte alle famiglie, alle mamme, ai bambini, per promuovere l'allattamento al seno sottolineandone i benefici e sostenere i genitori nelle scelte per l’alimentazione e la cura dei propri figli, grazie anche all’offerta dei servizi pubblici e delle associazioni.

“Le iniziative promosse sul territorio veneziano in occasione della Settimana dell'allattamento materno – ha sottolineato Damiano – sono uno dei tanti frutti buoni dell'attiva collaborazione tra il Comune di Venezia, l'Ulss 3, gli ordini professionali e il terzo settore. Ringrazio tutte le persone che si sono impegnate nella realizzazione di questo importante progetto che ruota attorno alla fondamentale relazione tra una mamma e il suo bambino. È significativo che questa settimana così ricca di proposte si intrecci con la terza edizione di 'Ottobre rosa', l'ormai tradizionale campagna di prevenzione e sensibilizzazione contro il tumore al seno che ogni anno offre alla cittadinanza un variegato calendario di manifestazioni”.

“L’allattamento al seno – ha aggiunto Dal Ben –. è una ricchezza recentemente riscoperta dalle donne delle nostre città. E’ un gesto di amore, di vicinanza familiare, di migliore salute, che è tornato ad essere un patrimonio diffuso e custodito anche nelle società occidentali”. “In un tempo in cui le relazioni sono spesso in crisi – ha dichiarato Mambelli – è importante riuscire a fare rete, offrire alle persone che costruiscono una famiglia occasioni per incontrarsi, conoscersi e sostenersi”. Sull'importanza di sostenere l'allattamento si è soffermata anche Gimma, che ha ricordato l'impegno di Unicef per la creazione dei baby pit-stop, aree attrezzate dov'è possibile allattare i propri bambini e cambiare il pannolino in un ambiente riservato e accogliente, già attivi a livello locale nei musei gestiti dalla Fondazione Musei Civici di Venezia e, a breve, anche nella sede della Vez junior a Mestre.

Dopo la conferenza stampa è stata poi inaugurata, al piano terra del Corridoio San Domenico, alla presenza dei familiari, la mostra fotografica “Le relazioni che nutrono”, dedicata a Sandra Vidali, ostetrica per molti anni all'Ospedale civile di Venezia, scomparsa prematuramente nel febbraio scorso. Attraverso alcuni scatti significativi, la mostra racconta i vari servizi offerti dall'Ulss 3 e dal Comune di Venezia alle mamme, ai papà, ai bambini, prima, durante e dopo la gravidanza. 

Venezia, 3 ottobre 2017

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top