Programmazione dal 21 al 27 settembre 2017

Programmazione dal 21 al 27 settembre 2017
Programmazione dal 21 al 27 settembre 2017
 

Programmazione dal 21 al 27 settembre 2017

18/09/2017

Le novità

Da mercoledì 20 al Rossini tre spettacoli per il secondo capitolo dei nuovi agenti segreti inglesi Kingsman – Il cerchio d'oro: in seguito a un attacco al quartier generale dei Kingsman, Eggsy e Merlin sono costretti a collaborare con l'agenzia americana Statesman per salvare il mondo. Anticipiamo che gli spettacoli di lunedì 25 saranno tutti in versione originale con sottotitoli italiani.

Sempre al Rossini arriva, da giovedì 21, il nuovo film fantascientifico di Luc Besson, Valerian e la città dei mille pianeti: Valérian e Laureline sono inviati speciali per il Governo dei Territori Umani con il compito di mantenere l'ordine nell'Universo. Si imbarcano in una missione verso la città intergalattica di Alpha, dove non tutti i 17 milioni di abitanti condividono gli stessi valori e obiettivi; forze oscure stanno per mettere in pericolo la specie umana… Gli spettacoli serali delle ore 21.30 saranno in 3D.

Al Giorgione, da giovedì 21, sbarca un'altra grande regista, Sofia Coppola, che dirige Nicole Kidman e Colin Farrell in L'inganno: in un collegio femminile, durante la Guerra di Secessione americana, le studentesse conducono una vita fortemente ritualizzata. Lontane dal conflitto, si sforzano di mantenere nella quotidianità l'atteggiamento fiero e compassato che si addice alle signorine della loro età. Ma la gabbia dorata intorno a loro è destinata a crollare, quando bussa alla porta un soldato ferito e bisognoso di cure… Anticipiamo che gli spettacoli di mercoledì 27 saranno tutti in versione originale con sottotitoli italiani.

Al Dante, da giovedì 21, sarà in proiezione un road-movie in salsa italo-ucraina: Easy – Un viaggio facile facile. Isidoro, da tutti conosciuto come Easy, sembra aver fallito in tutto ma forse ha di fronte a sé l'occasione per riscattarsi. E parte per un viaggio tutt'altro che tranquillo: trasportare la bara con il corpo di un muratore ucraino, dall'Italia a un piccolo villaggio dei Carpazi...

Un altro film italiano, L'equilibrio di Vincenzo Marra, arriva al Giorgione da giovedì 21: Giuseppe, un sacerdote campano già missionario in Africa, chiede di essere trasferito in un comune della sua terra dove prenderà il posto di Don Antonio, in lotta contro le ecomafie.

 

Proseguimenti

Continua al Rossini e all'Astra Cars 3: colto alla sprovvista da una nuova generazione di bolidi da corsa, il leggendario Saetta McQueen è costretto a ritirarsi dallo sport che ama. Per tornare in pista avrà bisogno dell'aiuto di Cruz Ramirez, una giovane esperta di auto da corsa con tanta voglia di vincere, e dovrà riscoprire gli insegnamenti del suo compianto mentore Hudson Hornet. Per dimostrare che il numero 95 possiede ancora la stoffa di un campione, Saetta dovrà gareggiare nella più grande corsa della Piston Cup. Al Rossini lo spettacolo serale delle 19.10 sarà in 3D fino a mercoledì 20, da giovedì tutte le proiezioni saranno in 2D.

Il nuovo film con Tom Cruise, Barry Seal – Una storia americana, continua al Rossini e – da giovedì - all'Astra. Barry Seal è un aviatore statunitense e narcotrafficante che, dopo essere stato accusato di riciclaggio di denaro sporco e traffico di droga, trova un accordo con il governo USA diventando un informatore sotto copertura della CIA e contribuendo ad una delle operazioni più famose della storia dell'agenzia: incastrare il signore della droga Pablo Escobar.

La commedia sentimentale Appuntamento al parco prosegue al Giorgione fino a mercoledì 20, poi da giovedì 21 si trasferisce all'Astra con uno spettacolo: Emily, vedova americana che vive in una bella casa nel sobborgo londinese di Hampstead, si innamora di un uomo che ha scelto di trascorrere la sua vita immerso nella natura. Almeno fino a quando la sua casa non rischia di essere demolita. Una splendida Diane Keaton in un'interpretazione da Oscar.

Dunkirk, il nuovo capolavoro di Christopher Nolan, continua per tutta la settimana all'Astra con uno spettacolo serale. Seconda Guerra Mondiale. Centinaia di migliaia di militari britannici e alleati sono circondati dalle forze tedesche. Intrappolati sulla spiaggia, con le spalle al mare, i soldati si trovano ad affrontare una situazione impossibile con l'avvicinarsi del nemico. Mercoledì 20 settembre tutti gli spettacoli del Giorgione saranno in versione originale con sottotitoli italiani.

Continua al Rossini fino a mercoledì 20, per poi spostarsi da giovedì 21 all'Astra, il nuovo film di Silvio Soldini (regista del “veneziano” Pane e tulipani), Il colore nascosto delle cose: Teo è un pubblicitario in fuga dal suo passato, dalla famiglia, dai letti delle donne con cui passa la notte. Emma ha perso la vista a sedici anni, fa l'osteopata e gira per la città col suo bastone bianco, autonoma e decisa. Una ventata di leggerezza li sorprende e niente sarà più come prima.

Al Dante continua uno dei film italiani presenti alla Mostra, L'ordine delle cose di Andrea Segre, con Giuseppe Battiston: Corrado, alto funzionario del governo, deve affrontare i viaggi illegali dalla Libia verso l'Italia. Barcamenandosi tra stanze del potere, porti e centri di detenzione per migranti, infrange una delle principali regole di chi lavora al contrasto dell'immigrazione: mai conoscere nessun migrante, considerarli solo numeri. Tre spettacoli giornalieri fino a mercoledì 20, e da giovedì 21 uno serale.

Ultimi spettacoli per Baby Driver – Il genio della fuga e Cattivissimo Me 3.

 

Eventi

Martedì 19 e mercoledì 20 settembre al Rossini comincia il nuovo ciclo di Nexo Anime con In questo angolo di mondo: tratto dal fumetto di Fumiyo Kouno e grande successo di pubblico e critica in Giappone, è la storia di Suzu a Kure, Hiroshima, durante la Seconda Guerra Mondiale. Biglietto intero 10 euro, ridotto 8 euro.

Mercoledì 20 settembre al Dante tre spettacoli di Eraserhead – La mente che cancella: dal genio di David Lynch torna al cinema il film che ha segnato un'epoca. In versione originale sottotitolata e restaurata dalla Cineteca di Bologna.

 

Casa del Cinema e Centro Culturale Candiani

La Casa del Cinema riapre oggi lunedì 18 settembre 2017: alle ore 17 ci sarà un Omaggio a Claudio Vinale, con la proiezione del film Sperduti nel buio di Lorenzo Pezzano, introdotto da Carlo Montanaro. Martedì 19, giovedì 21 e venerdì 22, alle ore 17 e 20.30, ci sarà il ciclo dedicato a Lyda Borelli diva cinematografica con rispettivamente: Ma l'amor mio non muore di Mario Caserini, introdotto da Maria Ida Biggi e Carlo Montanaro, Malombra di Carmine Gallone presentato da Cristina Jandelli e Carnevalesca di Amleto Palermi raccontato da Denis Lotti. Mercoledì 20 settembre alle ore 17 verrà proiettato Non è mai colpa di nessuno, di Andrea Prandstraller, presente in sala l'autore. Per gli eventi della Casa del Cinema prenotazione consigliata allo 041.2747140 a partire dalle 9 del giorno di proiezione.

Al Centro Culturale Candiani la rassegna Second Life – Dopo la Prima propone martedì 19 settembre, alle ore 17 e 21, Il cliente (2016) di Asghar Farhadi e giovedì 21 settembre, sempre alle ore 17 e 21, Jackie (2016) di Pablo Larrain.

 

 

Grazie per l’attenzione.

Vi aspettiamo nelle sale del Circuito Cinema

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top