La vicesindaco Colle e l'assessore D'Este al “Baracca Open day”

tifosi ala Barracca
 

La vicesindaco Colle e l'assessore D'Este al “Baracca Open day”

22/09/2017

 

La vicesindaco di Venezia, Luciana Colle, e l'assessore alla Sicurezza urbana hanno presenziato, questa sera, al “Baracca Open day”, la manifestazione promossa dal Calcio Mestre in collaborazione col Comitato per la promozione socioculturale di Mestre.

Un'occasione di incontro e socializzazione, ma anche di solidarietà, per tutti i cittadini mestrini, in uno dei luoghi simbolo della città, lo stadio “Baracca”, che per decenni ha ospitato la locale squadra arancione, in cui poter gustare insieme il classico aperitivo pomeridiano e parlare di sport, ma anche per ascoltare buona musica.

Sia quella proposta dal dj set condotto da Mistericky, ma anche quella offerta dalla Banda di Mestre, al suo debutto ufficiale, dopo molti anni di assenza. L'orchestra, sotto la conduzione del maestro Fabrizio Nasetti, ha scandito alcuni dei momenti più significativi della festa, primo tra tutti la presentazione della prima squadra del Mestre, che ha indossato la nuova maglia, in cui è presente il logo del Panathlon, partnership ufficiale della società.

Ma i veri protagonisti della serata sono stati i “Bambini terribili”, i ragazzini tra i 5 e 14 anni che hanno trovato in seno alla Polisportiva Terraglio, associata al circuito Mes3Sport, il terreno ideale per superare le loro difficoltà psicofisiche, talvolta gravi. A giugno si sono resi protagonisti di un’impresa straordinaria, portando a termine, sotto la guida di Pierluigi Righetti, il Challenge Venice 2017, impegnativa gara di Triathlon. L'incasso della serata, derivato dalla vendita di aperitivi e cicchetti, è stato devoluto a loro per l’acquisto di materiale tecnico particolare per l'allenamento, in vista della loro prossima sfida: la Venice Marathon.

 

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top