Inaugurata la nuova sede della Biblioteca pedagogica di via Dante a Mestre

persone al dibattito
 

Inaugurata la nuova sede della Biblioteca pedagogica di via Dante a Mestre

12/09/2017

E' stata inaugurata questo pomeriggio la nuova sede della Biblioteca pedagogica di via Dante 67 a Mestre. Un ambiente ampio e luminoso suddiviso in quattro settori per la lettura e la consultazione, che raccoglie 13500 volumi dedicati alle scienze dell'educazione e dell'istruzione.

L’appuntamento, a cui sono intervenuti l'assessore alla Coesione sociale e alle Politiche giovanili Simone Venturini e il dirigente della Rete Biblioteche, Michele Casarin, è stato preceduto dall'incontro “Paesaggi umani: scrivere per ragazzi in Veneto” rivolto ad appassionati lettori, educatori, insegnanti e bibliotecari. Nell’ambito della rassegna “Il Veneto legge” Marnie Campagnaro ha dialogato con Luca Cognolato, Sara Saorin, Guido Sgardoli.

“Grazie per aver deciso di festeggiare con noi questo appuntamento – ha dichiarato l’assessore Venturini - che non è il trasferimento della collezione Bettini di San Provolo a Mestre, ma un ulteriore tassello della riorganizzazione delle biblioteche del Comune di Venezia. Negli ultimi nove mesi è stato dato avvio a trasformazioni importanti che hanno interessato l’intera direzione Cultura. La riforma che stiamo attuando consentirà di dare a ogni struttura una chiara vocazione e identità. Con un investimento di risorse significativo – ha continuato Venturini - abbiamo aperto la Vez in fascia serale e nei weekend, abbiamo potuto inaugurare la Vez Junior, unica nel suo genere in Veneto, che sta avendo un successo straordinario, e sta attirando molte scolaresche anche da fuori Comune. Seguirà l’apertura giovedì 14 settembre di una Vez Junior anche nella Città storica di Venezia. Qui in via Dante creeremo sempre più un polo dedicato alle scienze pedagogiche, che possa essere la casa non solo dei libri, ma anche delle persone, con l’organizzazione di attività dedicate a incontri, laboratori e dibattiti”.

Nata all'inizio del secolo scorso dal lascito al Comune di Venezia della sua biblioteca di Lorenzo Bettini, Direttore Generale Didattico che aveva guidato le scuole comunali veneziane dal 1900 al 1917, la biblioteca nel corso degli anni ha arricchito le sue raccolte dando spazio a un’ampia collezione contemporanea con una scelta di riviste specialistiche, testi di pedagogia, didattica, educazione interculturale, psicologia educativa, testi relativi ai disturbi dell’apprendimento, dello sviluppo cognitivo e dell’attenzione. Conserva e incrementa il Fondo Editoria Ragazzi (FER) che ha lo scopo di raccogliere e conservare quanto l'editoria per bambini e ragazzi ha prodotto, sia dal punto di vista storico che iconografico, nel corso del tempo in Italia.

La biblioteca è aperta agli educatori, agli insegnanti e a tutti coloro che sono a vario titolo sono interessati alle tematiche relative all'educazione.

 

Orario estivo 

da lunedì a venerdì: 8.30 - 13 e 14 - 18.30

sabato e domenica chiusa

Orario invernale

lunedì dalle 9.00 alle 19.00

dal martedì al venerdì dalle 13.00 alle 19.00

chiusa nelle giornate di sabato e domenica

Per informazioni

tel. +39 041 980112

fax +39 041 980527

e-mail biblioteca.viadante@comune.venezia.it

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top