Dal 16 al 22 settembre Venezia celebra la "Settimana europea della Mobilità".

Incroci di strade
 

Dal 16 al 22 settembre Venezia celebra la "Settimana europea della Mobilità".

14/09/2017

 

Torna anche quest'anno, a Venezia, da sabato 16 a venerdì 22 settembre, l'appuntamento con la “Settimana Europea della Mobilità”: 7 giorni di eventi e iniziative sul territorio comunale per promuovere una mobilità pulita, condivisa e intelligente.

Il primo appuntamento in programma sarà sabato prossimo in Piazzale Donatori di Sangue a Mestre. La Compagnia teatrale "Duo di Picche" metterà in scena un Flash mob e uno spettacolo di Giocoleria. Artisti, attori, saltimbanchi saranno protagonisti di uno spettacolo coinvolgente con un repertorio di numeri circensi, figure acrobatico-musicali e peripezie su monociclo, giraffa e bici acrobatica, con l'obiettivo di sensibilizzare grandi e piccini al muoversi sostenibile.

Domenica 17 settembre sarà la giornata dedicata alla promozione della mobilità su Trasporto pubblico locale della rete urbana tranviara e automobilistica (ad esclusione dei collegamenti con l’Aeroporto Marco Polo di Venezia). Con un solo biglietto AVM/Actv ordinario o rete unica da 75 o 100 minuti sarà possibile viaggiare fino alle ore 24:00, fermo restando l’obbligo di prima validazione.

Per promuovere l'uso della bicicletta e la scoperta degli itinerari meno conosciuti, sempre domenica 17 a chi raggiungerà alcuni Forti della Terraferma in bici sarà consegnato un coprisella impermeabile colorato in segno di gratitudine per l'impegno ad utilizzare le due ruote, contribuendo a rendere la città meno trafficata. La distribuzione avverrà a Forte Bazzera e Forte Carpenedo dalle 10 alle 15, a Forte Gazzera dalle 10 alle 12, e a Forte Mezzacapo dalle ore 17, in contemporanea con la presentazione del libro "Biciterapia - In viaggio alla ricerca dell'equilibrio" con la partecipazione dell'autrice Mila Brollo”. Al termine, sarà offerto un aperitivo ai partecipanti, grazie all'Associazione del Forte Mezzacapo che ha organizzato lo spettacolo "Sogno di una notte...", con inizio alle ore 21.

Nella giornata di lunedì 18 settembre dalle ore 11 si svolgerà la presentazione delle novità riguardanti il servizio di bike-sharing cittadino e l'inauguraizone della rinnovata ciclostazione Cialdini.

La settimana europea della mobilità sostenibile affronterà anche il tema dei percorsi casa-scuola più sostenibili per rendere più sicuro e accessibile il percorso casa-scuola per gli alunni. Martedì 19 settembre tra le 8 e le 8.40 alla Scuola Primaria F. Filzi, alla Gazzera i piccoli studenti saranno coinvolti nel progetto "La mia scuola va in classe A" 2017-18. A seguire dalle 11 alle 12 di martedì 19 settembre, in Piazzale Donatori di Sangue, si terrà invece la presentazione delle nuove colonnine di ricarica dei veicoli elettrici installate a Mestre.

Dopo la fase di progettazione partecipata degli interventi e delle azioni in grado di rendere più sicuro e accessibile il percorso casa-scuola per gli alunni, svoltosi durante lo scorso anno scolastico, con il coinvolgimento di alunni, insegnanti, genitori e residenti, sarà dato il via alla realizzazione di parte delle proposte. Il lancio del progetto vedrà protagonisti anche i bimbi della Scuola Primaria I. Povoledo, di Asseggiano, venerdì 22 settembre dalle ore 8 alle 8.40.

Dulcis in fundo, giovedì 21 settembre, dalle 17 alle 18, alla Biblioteca Vez Junior, verranno organizzate letture animate per bambini sul tema dell'ambiente e della sostenibilità.

Dalle 7.30 alle 9 di venerdì 22 settembre, invece, lungo le principali direttrici ciclabili di Mestre, tra cui via Miranese, via Cappuccina, e via Castellana, la FIAB, Federazione Italiana Amici della Bicicletta, in diversi punti della città, monitorerà i ciclisti che transiteranno nella fascia oraria di punta degli spostamenti urbani, provvedendo alla consegna del coprisella impermeabile a chi utilizza la bici per andare a scuola o al lavoro.

I sette giorni della mobilità sostenibile saranno anche l'occasione per far discutere gli addetti ai lavori su temi strategici e necessità condivise. I tecnici della Città Metropolitana s'incontreranno per discutere di collegamento con i Comuni limitrofi e sui servizi di ciclabilità. Un altro appuntamento sarà invece dedicato alla mobilità a idrogeno. A Palazzo Badoer il 21 e 22 settembre verrà invece promosso il convegno UrbanPromoGreen a cura di Inu/Urbit.

Inoltre durante la settimana saranno disponibili tariffe agevolate per l'accesso al servizio di bike sharing: ricarica da 5 euro gratuita per chi sottoscriverà un nuovo abbonamento annuale o lo rinnoverà per lo stesso periodo e due euro di sconto per chi ricaricherà la tessera con cinque euro che verranno accreditati entro 30 giorni.

Durante tutta la settimana, dal 16 al 22 settembre, grazie alla collaborazione della Fondazione Musei Civici, potranno accedere gratuitamente alla mostra POP ART al Candiani tutti coloro che presenteranno il titolo di viaggio del mezzo pubblico utilizzato per lo spostamento.

Il programma dettagliato ed aggiornato dalle iniziative, è disponibile sul sito Internet del Comune all'indirizzo http://www.comune.venezia.it/it/sem2017

 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top