La Giunta stanzia 500mila euro per i lavori di gestione territoriale nelle Isole Lagunari, il Lido e Pellestrina

isole
 

La Giunta stanzia 500mila euro per i lavori di gestione territoriale nelle Isole Lagunari, il Lido e Pellestrina

26/07/2017

La Giunta comunale ha approvato ieri, su proposta dell’Assessore ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto, due delibere che riguardano i lavori di Gestione Territoriale rispettivamente nelle Isole Lagunari e al Lido e a Pellestrina per un impegno di spesa complessivamente di 500mila euro.

Nello specifico sono stati stanziati 200 mila euro per le isole, grazie ai quali si provvederà a mettere in atto interventi di manutenzione:
    •    della viabilità pedonale (pubblica e privata soggetta a servitù di pubblico passaggio) e acquea (limitata allo scavo dei rii e dei muri di sponda interni dei rii dove necessario) di Murano, Burano, Mazzorbo, Torcello, Sant’Erasmo e Vignole;
    •    della viabilità carrabile pubblica di S. Erasmo compreso lo spargimento sale e lo spalamento neve o ghiaccio;
    •    delle fognature pubbliche a gravità a gatolo e a tubo, con relative opere elettromeccaniche oltre alla gestione delle fognature a gravità ed in pressione, degli impianti di sollevamento e della cabina di telecontrollo delle aree di Burano e Mazzorbo ove sono stati attuati gli interventi integrati;
    •    delle fognature pubbliche a gatolo e a tubo di Murano, Torcello e Vignole;
    •    delle fognature bianche a gravità a gatolo e a tubo di S. Erasmo.
In aggiunta vi è la manutenzione in area pubblica su ringhiere, parapetti, iscrizioni stradali, segnaletica orizzontale e verticale su viabilità carrabile, le vere da pozzo ed alcuni elementi di arredo urbano da valutare caso per caso.

Gli interventi destinati al Lido e a Pellestrina, con un impegno di spesa di 300 mila euro, sono suddivisi in due filoni. Il primo riguarda interventi puntuali su tutte le pavimentazioni delle aree di circolazione pubblica (vie, piazze, strade sterrate, calli, campi, fondamenta, ponti, ecc) e manufatti, la manutenzione delle reti fognarie, la segnaletica verticale e orizzontale, la manutenzione dell’impianto di protezione catodica della passerella di riva di Corinto, il monitoraggio del territorio, il pronto intervento e reperibilità, il servizio spazzamento neve e spargimento sale. Il secondo filone riguarda la gestione del sistema collettori e degli impianti di Pellestrina che prevede: la gestione dei collettori principali, degli impianti di rilancio e delle stazioni di sollevamento e sfioro, gli interventi puntuali nei collettori principali, degli impianti di rilancio e delle stazioni di sollevamento e sfioro, interventi straordinari imprevisti nei collettori principali, degli impianti di rilancio e delle stazioni di sollevamento e sfioro, il  monitoraggio del sistema attraverso strumenti di telecontrollo, il pronto intervento e la reperibilità.

“Proseguiamo con gli interventi destinati alla manutenzione della città e delle sue isole - commenta l'Assessore Zaccariotto. Questo stanziamento ci permetterà di concludere alcuni lavori già in parte realizzati ed altri che necessariamente abbiamo dovuto programmare e quindi porre in essere. La gestione della città ci sta a cuore: la funzionalità dei servizi e il decoro sono le nostre priorità. I cittadini lo stanno comprendendo ed il segnale ci è dato dalla costante collaborazione che ci offrono".

"L'approvazione di queste delibera - commenta il consigliere delegato ai rapporti con le isole Alessandro Scarpa "Marta" - dimostra che l'attuale Giunta da' particolare attenzione ai problemi delle Isole lagunari, del Lido e di Pellestrina. Dopo anni di abbandono delle passate Amministrazioni, stiamo dimostrando con i fatti quanto importante sia la salvaguardia delle nostre Isole".

 

Venezia, 26 luglio 2017

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top