Riorganizzazione dei servizi al cittadino in via sperimentale dal 3 luglio

 

Riorganizzazione dei servizi al cittadino in via sperimentale dal 3 luglio

29/06/2017

Nell'ottica di un efficientamento e una razionalizzazione del Settore Servizi al cittadino, è stata avviata, in via sperimentale, una riorganizzazione dei servizi di anagrafe, stato civile e URP, volta al rafforzamento di sportelli che siano il più possibile polifunzionali, per garantire, nella medesima sede, più servizi.

Alla luce, quindi, dei dati relativi ai carichi di lavoro registrati nelle varie sedi e degli esiti di un'indagine di customer satisfaction promossa sul servizio, considerato anche l'avvicinarsi del periodo estivo, si è quindi deciso di disporre alcune modifiche.
Dal 3 luglio e fino al 30 settembre, resteranno chiusi lo sportello della Giudecca (come gli anni scorsi) e, in via sperimentale, quello di Carpenedo-Bissuola.
Nuovi orari anche a Zelarino, dove gli sportelli anagrafici e gli URP saranno aperti il martedì (8.45-16), mercoledì (8.45-13) e giovedì (8.45-16), e a Chirignago, il lunedì e venerdì con orario 8.45-13. Rimangono invariati sportelli e servizi dello Stato civile.

Grazie ad una riorganizzazione del personale saranno potenziati gli uffici nei quali si registra il maggior numero di pratiche, ovvero Mestre e Marghera, dove verranno aumentati gli sportelli aperti al cittadino. La riorganizzazione consentirà di concentrare il personale durante il periodo estivo, migliorando il servizio nelle sedi con il più intenso e costante flusso di utenza.

Intanto sempre più cittadini e imprese stanno utilizzando il sistema dell'anagrafe online, recentemente istituito, che consente l'emissione di certificati 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con un notevole risparmio di tempo e denaro, sia per l'utente che per l'Amministrazione. Da inizio anno sono 2.604 i certificati emessi online.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top